Ricercato catturato a Campi. Deve scontare 11 anni per tentato omicidio

CAMPI BISENZIO – Un latitante, ricercato dopo una condanna del Tribunale di La Spezia a 11 di reclusione per rapina e tentato omicidio aggravati, è stato catturato dai carabinieri di Sarzana in collaborazione con i colleghi della compagnia di Signa. L’uomo è stato individuato questa mattina in un alloggio di fortuna nelle campagne tra Campi e Prato. In manette Emily Lafleur 36 anni originario di Lucca. Il 3 agosto 2002 il Lafleur, insieme ad un complice, si introduceva all’interno dell’abitazione spezzina di una donna 91enne impossessandosi di denaro contante. Scoperto dal figlio dell’anziana, il Lafleur lo colpiva con un pugno al volto per poi investirlo con la propria auto provocandogli gravi lesioni.
La sentenza di condanna è andata in giudicato definitivo in Cassazione nel marzo scorso. Oggi la cattura a Campi e l’immediato trasferimento dell’uomo nel carcere fiorentino di Sollicciano.