Savills Tenant School: iniziati i corsi di formazione a I Gigli

CAMPI BISENZIO – Sono iniziati corsi di formazione online Savills Tenant School, il più grande programma di sviluppo e crescita professionale di questo settore, di cui potranno usufruire i circa duemilacento dipendenti del centro commerciale I Gigli. Oltre ai dipendenti del centro I Gigli saranno infatti oltre 11.000 i lavoratori coinvolti in 10 centri commerciali gestiti da Savills presenti sul territorio italiano. Tutti i lavoratori potranno disporre gratuitamente di una formazione online del valore di oltre 1.000 euro a dipendente, per un valore complessivo della formazione erogabile superioreai 11 milioni di euro.

“Sono molto felice e onorato che il nostro centro commerciale partecipi a questograndioso programma di formazione così capillare e imponente. Per i dipendenti di questa struttura la partecipazione ai corsi e-learning Savills Tenant School costituisce unapreziosa occasione per accrescere le proprie competenze – afferma Antonino D’Agostino, Direttore del Centro Commerciale I Gigli – Il continuo impegno a migliorare il servizio agli utenti non potrà che aiutare I Gigli a consolidarsisempre di più come struttura di riferimento dei clienti”.

“Il nostro obiettivo – spiega Yashar Deljoye Sabeti, Head of Marketing Savills Italia – è da sempre quello di soddisfare al meglio i retailer e i visitatori del centro commerciale I Gigli, nonché di rafforzarne ulteriormente il posizionamento nella provincia, anche grazie al miglioramento dell’esperienza di acquisto e visita, che passa anche dai punti vendita. La nostra innovativa scuola di formazione è stata pensata proprio per dotare i dipendenti di professionalità sempre al passo con i trend di mercato e con le esigenze dei consumatori; pensiamo inoltre che questo progetto possa servire a rafforzare, all’interno dei singoli centri commerciali, il concetto di community tra gli operatori commerciali e il personale di Property Management”. La piattaforma, completamente digitale, ospita numerosi percorsi formativi pensati appositamente per le figure retail e per il personale di servizio (con particolare riferimento al personale portierato, antincendio e di pulizie), e oltre cinquanta corsi su varie tematiche. I corsi, dedicati a un settore o a un ruolo professionale specifico, rappresentano uno strumento di crescita professionale, di aggiornamento sulle tecniche divendita, di acquisizione di nuovi strumenti digitali e delle soft skills che aiutano nell’approccio al lavoro e ai clienti, come singoli e come negozio”.

Tra i vari percorsiformativi sono da evidenziare: Store Manager, Addetto Marketing, Addetto Vendite, Visual& Stylist, Food e Personale di Servizio. I corsi sono tutti online e contengono anche simulazioni video girate con attori professionisti che riproducono condizioni reali in cui i lavoratori si possono trovare. Il lavoratore può seguirli su desktop, smartphone o tablet. Sono presenti anche corsi obbligatori per alcune categorie di lavoratori che prevedono il rilascio dell’attestato di partecipazione in base alle norme vigenti e di relativa certificazione dove richiesto. Il corso di primo soccorso e di gestione delle emergenze permetterà a tutti i lavoratoridi fornire eventuale supporto alle squadre di pronto intervento già presenti e formate suicentri, portando queste conoscenze e competenze anche al di fuori del centrocommerciale, a disposizione della comunità. Anche il corso di inglese consentirà un migliore approccio con il numero crescente di visitatori stranieri che frequentano i centri. Come recita il claim della Savills Tenant School, “Formazione Crescita Futuro”, l’obiettivo di Savills è quello di ampliare il concetto di servizio reso ai propri clienti, retailer e visitatoridei centri commerciali, in termini di qualità, di competenze e di sicurezza. Il progetto è Press Release mirato inoltre a formare personale capace di far vivere al cliente l’esperienza all’interno del centro commerciale nella sua interezza e di valorizzare le singole professionalità rendendole patrimonio comune di tutti gli altri colleghi. Il progetto è stato ideato e sviluppato con Acqua Group, data driven company che ha una spiccata presenza nei servizi dedicati al retail. L’attività si è inoltre avvalsa nella parte di realizzazione dei corsi della collaborazione di Piazza Copernico, azienda leader nella formazione aziendale. Davide Arduini, presidente di Acqua Group, ricorda come “la formazione è alla base di ogni successo aziendale, specie in un contesto come quello di riferimento fatto di personeche ogni giorno incontrano persone”. Andrea Cimenti, Amministratore delegato di Acqua Group sottolinea invece “la marcata vocazione digitale del gruppo, che in questo progetto ha trovato pieno sviluppo, trasferendo un tema a volte complesso grazie a un approccio divertente e facile da amministrare”.