Sesto Fiorentino: Ds, “perplessi sull’affidamento del caffè di Doccia al Bar le Fornaci”

SESTO FIORENTINO – I Democratici per Sesto,pur riconoscendo la professionalità dei gestori del Bar Le Fornaci, che si sono aggiudicati provvisoriamente la gestione della Caffetteria di Doccia, avanzano delle perplessità su una serie di valutazioni,fra l’altro non del tutto positive, espresse dalla commissione giudicatrice per la concessione della Caffetteria di Doccia. Le perplessità, si legge in una nota dei Ds riguardano: “l’allestimento delle aree esterne al locale Bar, delle quali manca, nel progetto, una se pur minima descrizione di sistemazione. Fra l’altro, sia l’immobile adibito a Bar 97 mq, così come le aree esterne 84 mq, sono soggette a vincolo”. Inoltre sottolinea la lista civica “mancano poi precisi riferimenti agli orari di apertura giornaliera, delle aperture serali,dei weekend e durante il corso di eventi”. Eppure, precisa la nota, “le prescrizioni contenute nel capitolato tecnico erano abbastanza severe, prevedendo la disponibilità del concorrente a lavorare di concerto con la direzione della Biblioteca a progetti connessi alla promozione della lettura, ad assicurare il servizio bar e ristorazione negli orari di apertura della Biblioteca e/o garantire eventuali ulteriori aperture serali, soprattutto nel periodo estivo. Entrambi gli aspetti dovranno risultare da una specifica proposta progettuale da presentarsi con l’offerta tecnica”. “Viste le lacune progettuali – afferma Andrea Santoni portavoce dei Democratici per Sesto – attendiamo la formalizzazione del contratto fra le parti
per esprimere una valutazione definitiva”.