Sesto Fiorentino: il 24 maggio la pasta di Libera nelle mense scolastiche

SESTO FIORENTINO – La pasta delle cooperative di Libera Terra arriva sulle tavole della mensa scolastica giovedì 24 maggio. Il progetto è promosso dal Comune di Sesto Fiorentino con il sostegno della Sezione Soci Coop di Sesto Fiorentino-Calenzano e del presidio Libera di Sesto Fiorentino “Silvia Ruotolo”, per ricordare i vent’anni dalle stragi di Capaci e via d’Amelio in cui furono uccisi per mano della mafia il giudice Giovanni Falcone,la moglie   Francesca Morvillo, il giudice Paolo Borsellino e gli agenti delle loro scorte. “In questo modo – dice la presidente dell’Istituzione Sestoidee Sonia Farese- si vogliono ricordare due figure importanti nella storia del nostro Paese offrendo ai piccoli utenti della mensa un prodotto di Libera, l’associazione che da anni gestisce i terreni confiscati alle mafie affidandoli a cooperative sociali impegnate nella produzione di alimenti di agricoltura biologica”.