Sesto Fiorentino: iniziato il taglio delle erbacce lungo lo Zambra. Si cercano i gattini per sottrarli alla falciatrice

Una delle trappole usate per catturare i gatti selvatici lungo lo Zambra

SESTO FIORENTINO – Il Consorzio ha detto stop. In accordo con i rappresentanti dell’associazione animalista è stato concordato di bloccare l’intervento di pulizia degli argini della Zambra in via Donizetti a Quinto Basso, fino a quando non saranno catturati dall’associazione la famigliola di gatti (una gatta e cinque micini). Questa mattina un rappresentante dell’associazione Sesto Pro Animal è riuscito a prenderne uno dei gattini e metterlo in salvo. Le operazioni di pulitura dell’argine sono state interrotte e, il Consorzio in accordo con l’associazione, ha deciso di non pulire, per ora, l’area in cui si trova la comunità dei gatti. L’associazione intanto cercherà di mettere al sicuro i felini. “E’ difficile riuscire a prenderli – dicono i rappresentanti dell’associazione – perché mamma-gatta ha trovato un luogo veramente sicuro per i loro piccoli”. Ma non sapeva che quell’area sarebbe stata sottoposta a pulizia.

Leggi notizia correlata: sesto-fiorentino-nessun-pericolo-per-i-felini-alla-zambra-in-caso-di-pericolo-il-consorzio-di-fermera

Guarda il video: [youtube=http://www.youtube.com/watch?v=9r-jieXqcts&feature=youtu.be]