Sesto Fiorentino: le false vere teste di Modigliani con uno degli autori della “beffa”

SESTO FIORENTINO – Nel 1984 vennero ritrovate a Livorno vennero ritorvate in un canale due opere che i critici d’arte attribuirono a Modigliani. Quelle “teste” ritrovate furono la più grande beffa della storia. Si rivelarono poi essere frutto dell’abilità artistica e goliardica di due studenti. E si alzò il polverone sul mondo degli esperti d’arte e tante “teste” caddero. Dopo 29 anni quella vicenda torna ad essere protagonista in un incontro che si terrà domani 23 aprile alle 21 all’Unione operaia di Colonnata dal titolo “Le false vere teste di Modigliani”. Rcconterà quanto avvenne all’epoca Pietro Luridiana uno dei due studenti che crearono la beffa.