Sesto Fiorentino: mamma gatta e i micini in pericolo per la pulizia degli argini dello Zambra

SESTO FIORENTINO – “Dateci due giorni di tempo prima di tagliare la vegetazione” è l’accorato appello che i rappresentanti dell’associazione Sesto Animal lanciano al Consorzio di Bonifica che domani mattina sarà pronto per eliminare le erbacce cresciute lungo il torrente Zambra. Ma il taglio mette a serio rischio la vita di una piccola comunità di gatti. “Si rischia l’uccisione degli animali – spiega Katia dell’associazione Sesto Animal – mentre noi siamo già pronti per la cattura che avevamo programmato da tempo, cattura che servirà per sterilizzare i piccoli mici. Abbiamo chiesto al Consorzio di Bonifica di posticipare il suo intervento di un paio di giorni ma ci è stato risposto che non è possibile perché sono state molte le richieste di pulizia degli argini”. La preoccupazione cresce per la piccola comunità di gatti i cui piccolini rischiano di rimanere uccisi. “I gatti liberi sono tutelati – spiega Katia – spero non si debba arrivare alla denuncia”.

Leggi gli aggiornamenti: sesto-fiorentino-nessun-pericolo-per-i-felini-alla-zambra-in-caso-di-pericolo-il-consorzio-di-fermera