Sesto Fiorentino: mille studenti all’assemblea sulla legalità

SESTO FIORENTINO – Un minuto di silenzio in memoria di Melissa e delle altre giovani vittime dell’attentato di Brindisi: è iniziata così, stamani, l’assemblea sulla legalità convocata dall’amministrazione comunale di Sesto Fiorentino e dai presidi delle scuole superiori sestesi. Oltre un migliaio di studenti delle superiorio hanno riempito il palazzetto dello sport di viale Machiavelli. Per due ore gli studenti si sono alternati alla lettura di messaggi di solidarietà e di frasi di speranza anche in memoria di tutte le vittime delle mafie e del terrorismo. La conclusione è stata affidata al sindaco Gianni Gianassi. “Solo con la solidarietà e lavorando insieme potremo uscire da questa crisi – ha detto il sindaco – per farlo dovremo seguire i principi che sono alla base della nostra Repubblica, fare comunità, proprio quella che io vedo qui oggi. E quando si fa parte di una comunità non si ha paura”.