Sesto Fiorentino: Pdl, “strappo tra Gianassi e Rossi”

SESTO FIORENTINO – Uno strappo tra il sindaco Gianassi e il presidente della Regione. Lo evidenzia il Pdl. “La dura presa di posizione del sindaco Gianassi sulla questione aeroportuale, contro il Governatore Rossi, ci lascia esterrefatti – affermano il consigliere regionale Pdl Nicola Nascosti e il coordinatore comunale Pdl Marco Baldinotti  – lo strappo a questo punto è evidente e sarebbe opportuna una riflessione da parte dei protagonisti”. Secondo i due esponenti del Pdl  “Gianassi afferma di volere boicottare la realizzazione del termovalorizzatore di Case Passerini, viste le decisioni imperiali della Regione: il solo pensare di poter barattare due opere fondamentali per lo sviluppo della Toscana e della area metropolitana ci lascia sconcertati”. Una decisione che, secondo Nascosti “infligge un colpo mortale sia allo sviluppo economico della Toscana sia dei cittadini sestesi”. “Gianassi – prosegue Nascosti – lamenta la mancanza di uno studio economico che giustifichi tale opera, ma dimentica che, ormai da mesi, uno studio dell’Enac giace sul tavolo. Non si può far finta che le cose  non siano andate avanti. A questo punto occorre che la regione risolva finalmente questo ingorgo sbloccando la partita del Pit regionale”. Infine, conclude Baldinotti: “il Termovalorizzatore di Case Passerini deve essere realizzato secondo la tempistica già messa in atto: non vorremmo che per interessi meramente locali si danneggiasse un’intera comunità”.