Sesto Fiorentino: ricerca e misteri nei laboratori di ScienzEstate

SESTI FIORENTINO – Domani 12 e mercoledì 13 giugno al Polo scientifico dell’Osmannoro si terranno due giornate dedicata alla scienza “a portata di mano”. ScienzEstate, organizzata da OpenLab, apre le porte dei laboratori e propone tante dimostrazioni. Ci sarà la conferenza spettacolo Da Schubert a De Andrè sui misteri della voce in musica. E poi si potrà capire perché accadono tante piccole cose che riguardano la vita di ogni giorno, come ad esempio la fisica di  casa nostra. Nell’anno dell’energia sostenibile verranno dedicati molti laboratori e presentazioni a questo tema di stringente attualità. Per i più piccini sono previste attività ludico-didattiche e percorsi tematici volti a imparare giocando, partendo dalla loro percezione della realtà. Ecco alcuni titoli dei laboratori: sulla scena del delitto: DNA fingerprinting; alla ricerca del bosone di Higgs; dietro le quinte del bollettino meteo: visita guidata alla sala meteo del LaMMA; colorando l’energia: celle solari di nuova generazione; dal telefono a spago a Skype. Aule multimediali e spazi didattici saranno aperti e guide d’eccezione, i ricercatori dell’ateneo, accompagneranno i visitatori attraverso i laboratori più complessi.