Sesto Fiorentino: Richard Ginori, l’assemblea dei lavoratori decide per “l’attendismo”

SESTO FIORENTINO – Rimangono in stato di attesa i lavoratori Richard Ginori, che nell’assemblea di questa mattina hanno rimandato ogni decisione e eventuale azione aspettando di avere “maggiori informazioni dall’azienda”. La “messa in liquidazione volontaria” (questa la formula scelta dalla dirigenza)  dovrebbe garantire continuità e il mantenimento in vita della manifattura, anche se la situazione non invita alla tranquillità. Nel collegio dei liquidatori, nominati il presidente RG Roberto Villa, Nicola Lattanzi (professore associato di economia aziendale all’università di Pisa) e Marco Milanesio, già liquidatore della Mabro di Grosseto. Alle 11, tra pochi minuti, è previsto un incontro tra rappresentanti dei lavoratori e azienda.