Sesto Fiorentino: rubano cavi elettrici, denunciati dalla Polizia

SESTO FIORENTINO – Due rumeni sono stati denunciati dalla Polizia perché trovati in possesso di circa 20 chili di cavi elettrici in rame di provenienza furtiva. I due, di 30 e 15 anni, sono stati incrociati attorno le 16.50 di lunedì 6 agosto in via Majorana all’Osmannoro. Erano in bicicletta e portavano ciascuno un sacco. Alla vista di una volante del locale commissariato, i due hanno tentato di fuggire aumentando la padalata ma sono stati bloccati dagli agenti poco lontano. Una volta fermati, addosso ai due, i poliziotti hanno trovato anche una sacca con dentro cacciaviti, coltelli e una mannaia con una lama da 31 centimetri. Una volta condotti al commissariato di via Gramsci tutto il materiale è stato sequestrato. I due rumeni, che non sono parenti, senza fissa dimora e nullafacenti, incensurati, sono stati denunciati per ricettazione e porto abusivo di materiale atto allo scasso e ad offendere. Intanto gli agenti del locale commissariato sono impegnati nel ricercare le vittime dei furti visto che pare si trattino di cavi elettrici diversi fra loro per colore, forma e dimensione. Probabilmente sono provenienti da luoghi diversi ma non ci sarebbero ancora denunce per furti o danneggiamenti.