Sesto Fioretnino: riequilibrate le quote di Qualità e Servizi tra i Comuni

SESTO FIORENTINO – Approvato dal Consiglio la dismissione delle partecipazioni del Comune nelle società Produrre Pulito (22,32% del capitale sociale), L’Isola dei Renai (1%), Agenzia Fiorentina per l’Energia (0,728 %) e Fidi Toscana (0,00134%). Nel corso della seduta è stato varato il riequilibrio delle quote sociali di Qualità&Servizi: il Comune di Sesto Fiorentino cederà 16.628 azioni al Comune di Signa e 17.996 al Comune di Campi Bisenzio. La nuova ripartizione delle percentuali di partecipazione al capitale della società che gestisce le mense comunali dei tre comuni è stata parametrata alla popolazione dei singoli comuni: 43,182% per Sesto, 39,504% per Campi e 17,134% per Signa. Inoltre, la scadenza della convenzione di servizio con l’azienda è stata prorogata dal 31 luglio 2016 al 31 luglio 2020, seguendo le indicazioni dell’ultima assemblea dei soci. La cessione totale o parziale delle quote delle società partecipate è stata imposta dal decreto legge 78/2010 ai comuni dai 30.000 ai 50.000 abitanti.