Signa: guerra davanti al Tar per la nuova farmacia comunale

Aprirà, come annunciato, sabato 21 aprile la farmacia comunale di via dei Macelli ai Capitelloni nonostante un ricorso di privati che, rivolgendosi al Tar, aveva ottenuto la sospensione dei provvedimenti amministrativi che portavano all’inaugurazione di oggi alle 10.30. Il sindaco Alberto Cristianini aveva presentato in mattinata un ricorso d’urgenza avverso alla sospensiva del tar. lo stesso Tar ha poi deliberato la sospensione del primo provveidmento. Di conseguenza la farmacia comunale potrà aprire. La questione sarebbe stata legata alla troppa vicinanza del nuovo punto vendita, che sarà gestito da Farmapiana spa a cui il Comune di Signa ha aderito come socio, ad altre farmacie esistenti sul territorio. In discussione anche la decisione dell’amministrazione comunale di confluire in Farmapiana senza alcun bando pubblico.