Un ricordo di Kevo Cavallini

CALENZANO – Sabato 24 settembre presso la ditta Gamont di Calenzano alle ore 16 verrà ricordato l’artista Claudio Cavallini, in arte Kevo Cavallini, scomparso lo scorso anno. La serata, patrocinata dai Comuni di Calenzano, Pontassieve e Campi Bisenzio sarà un’occasione per ripercorrere insieme le tappe della sua storia artistica, unendo i ricordi di quanti gli hanno voluto bene come amico e lo hanno stimato come artista. La poesia del legno, questo il titolo della mostra permanente dedicata all’artista, e che racchiude il meglio della sua produzione nata dalla sua passione per il legno. Il comune di Campi Bisenzio aveva ospitato lo scorso anno una mostra dell’artista, mentre Pontassieve ha esposto – ed espone attualmente nella mostra “Migranti” – alcune sue opere, oltre a conservare nel palazzo municipale “Il Navigatore”, opera don ata da Kevo all’amministrazione.