Una nuova vita per le storiche mura di Malmantile

LASTRA A SIGNA – Sono giorni storici per la comunità di Malmantile.  Sono terminati, infatti, i lavori di restauro della Porta Fiorentina del complesso delle mura, vero e proprio simbolo della frazione del Comune di Lastra a Signa. Un intervento che è stato reso possibile grazie all’importante opera benefica dei coniugi americani Richard e Lisa Altig, che risiedono a Malmantile durante i loro soggiorni in Italia. Giorni storici perché è stata l’occasione per inaugurare le mura completamente rinnovate al termine di un lavoro durato circa cinque mesi e avviato grazie alla convenzione firmata un anno fa dalla famiglia Altig con il Comune di Lastra a Signa, ricevendo inoltre la cittadinanza onoraria quale riconoscimento per la decisione di finanziare l’opera di restauro. Una festa che ha richiamato la numerosa partecipazione della cittadinanza: oltre all’amministrazione comunale, con il taglio del nastro effettuato dal sindaco Angela Bagni, erano presenti anche i volontari della Misericordia di Malmantile, associazione che  è un importante punto di riferimento per il territorio. Guidata dal Governatore Niccolò Guarnieri, ha allestito un piccolo rinfresco e a fare da contorno all’evento ci ha pensato l’esibizione della Banda Musicale della Misericordia. Il prossimo fine settimana, inoltre, sabato 25 e domenica 26 maggio, prenderà il via la 26° edizione della Festa Medioevale organizzata dalla stessa Misericordia di Malmantile, che replicherà anche nel weekend del 1 e 2 giugno.