Una Santa Messa per ricordare Tommaso Bisagno nel sesto anniversario dalla morte

SIGNA – Un’iniziativa aperta a tutta la comunità signese. Per ricordare chi, alla guida di Signa, c’è stato. Come sindaco, dal 1990 al 1995, e che tanto per Signa ha sicuramente fatto. A spiegarci di cosa si tratta è Gianni Vinattieri: “Il 18 gennaio 2014 moriva Tommaso Bisagno: uomo buono e onesto, profondo credente, grande politico, parlamentare della Repubblica, sottosegretario e sindaco di Signa. Uomo che ha fatto tanto per Signa e non ha mai abbandonato Signa: sia nella buona che nella cattiva sorte. Dopo la morte, per alcuni anni, fu celebrata una Santa Messa per la ricorrenza dell’anniversario della sua dipartita. Consuetudine, poi, per una serie di motivi, interrotta. Quest’anno, insieme ad Alessandro Corti, abbiamo cercato di riprenderla, con una Santa Messa che sarà celebrata da don Alessandro Tucci, che ringraziamo per la disponibilità, nella chiesa del Beatino lunedì 20 gennaio alle 19″.