Uniti per Signa lancia un appello: “Se condividete le nostre proposte, unitevi a noi”

SIGNA – “Il momento storico che stiamo attraversando è pervaso da grande incertezza economica, sociale e politica, che impedisce ai giovani di emergere, progettare e costruire efficacemente il proprio futuro, e ai meno giovani di vivere una serena quotidianità. Lo abbiamo visto soprattutto nella nostra Signa, un Comune che è storicamente una locomotiva della provincia […]

SIGNA – “Il momento storico che stiamo attraversando è pervaso da grande incertezza economica, sociale e politica, che impedisce ai giovani di emergere, progettare e costruire efficacemente il proprio futuro, e ai meno giovani di vivere una serena quotidianità. Lo abbiamo visto soprattutto nella nostra Signa, un Comune che è storicamente una locomotiva della provincia fiorentina, ma che negli anni è diventato sempre più marginale nell’economia del territorio”. Parte da queste considerazioni, l’appello che Uniti per Signa rivolge alla cittadinanza. Un appello che parte dalla “filosofia” che guida la lista civica e e che tocca i principali punti del programma. Questi i primi tre: viabilità (azioni amministrative per tutelare i cittadini signesi e creare pressione su enti sovracomunali per risolvere il problema del traffico, completare la variante di via Roma, riorganizzare il trasporto pubblico, nuove piste ciclabili e parcheggi), sicurezza (potenziamento della Polizia municipale, programmazione sicurezza stradale, piano illuminazione e installazione di nuove telecamere) e sviluppo e lavoro (scuola di formazione nel villaggio artigiano, modifica regolamento comunale nell’ottica dello sviluppo, revisione del Pip – Piano Insediamenti Produttivi elaborando interventi di ampliamento e consolidamento sistemi produttivi esistenti, messa in sicurezza zona industriale, Parco dei Renai ampliamento lotti di recupero e “spiaggia di San Mauro” con servizi connessi, ripristino mercato nel centro storico).

“Uniti per Signa – si legge in una nota – è un gruppo di persone laiche, cattoliche, provenienti sia dalla società civile che dalla politica. Abbiamo seguito percorsi diversi, ma quello che ci accomuna è la voglia di mettere a disposizione il nostro tempo, il nostro lavoro e le nostre esperienze per aiutare la nostra comunità a crescere. Per questo abbiamo deciso di metterci in gioco. Siamo un gruppo di signesi che intende la politica come un servizio alle persone, non come sinonimo di gestione del potere”. “Vogliamo condividere questo percorso con chi condivide i nostri valori e le nostre proposte, che riteniamo possano rilanciare il nostro comune. Per tale motivo rivolgiamo questo appello ai cittadini signesi, sia a chi già si impegna in politica, sia a chi non lo fa: se anche voi condividete i valori e le proposte contenute in questo appello e volete impegnarvi in questo sogno, seguiteci e mettetevi in contatto con noi, per collaborare insieme a rendere migliore la nostra comunità”. Info: www.facebook.com/unitipersigna – email [email protected] – www.unitipersigna.it.