Vino e sfida a bocce per ricordare il granduca

SESTO FIORENTINO – Un calice di vino e una sfida a bocce, anche tra giornalisti e politici. Domani, venerdì 26 febbraio, alla Asd Bocciofila sestese di via D’Azeglio, è in programma “Dalle Pallottole alle Bocce ricordando Pietro Leopoldo con un calice di vino”. La manifestazione, nata per ricordare la figura riformatrice del Granduca Pietro Leopoldo, ha ottenuto il riconoscimento della Regione Toscana ed è stata inserita fra gli eventi ufficiali dell’edizione 2015 della Festa della Toscana, patrocinata da CONI Toscana, e organizzata in collaborazione con Ussi Toscana (Gruppo toscano giornalisti sportivi) e Arga Toscana (Associazione regionale giornalisti agroalimentari).

All’iniziativa, dalle 19 alle 22, parteciperanno le squadre delle Società Fib (Federazione Italiana Bocce) delle province di Prato e Firenze che faranno gli onori di casa e accoglieranno sulle corsie di gioco chiunque vorrà cimentarsi nel corso della serata.

E’ prevista una sfida tra politici e giornalisti, oltre a una degustazione di vino e prodotti tipici toscani offerti dai partner dell’iniziativa. La manifestazione si farà anche in aso di maltempo.