Campi Bisenzio: Matteo Goretti commissaria il Pd in vista delle primarie per le amministrative 2013

CAMPI BISENZIO – Il segretario del Pd campigiano Matteo Goretti ha, di fatto, commissariato il partito dimissionando la segreteria (in carica sono rimasti solo il segretario eletto, Goretti, e il tesoriere, per motivi ovviamente tecnici). La decisione è stata assunta contemporaneamente a quella che ha permesso di portare il partito alle elezioni priamrie per decidere il candidato sindaco alle amministrative 2013 che si terranno a dicembre dopo le priamrie nazionali.

Per adesso, oltre all’ufficialità per Pillozzi, c’è soltanto la preannunciata ipotesi di Emiliano Fossi ma ancora non si esclude un terzo outsider.

Domenica mattina, il 23 settembre, Goretti incontrerà Pillozzi ma non è escluso che si possano presentare altri per definire i calendari delle prossime settimane che serviranno a perseguire il raggiungimento di un preciso e indiscutibile regolamento per lo svolgimento delle primarie.

Intanto Goretti nominerà una commissione di 15 componenti per supervisionare la preparazione delle primarie.

Dal canto suo Pillozzi annuncia che “la campagna per le primarie sarà sobria e semplICe, in modo che tutti possano comprendere le ragioni di questa competizione e possano scegliere in tranquillità ciò che è meglio per Campi”.