Abbandono di rifiuti, Lega Nord: “Servono più controlli”

SIGNA – Sull’abbandono dei rifiuti a Signa la Lega Nord chiede rispetto delle regole e aumento di controlli. “Basta girare per Signa – afferma il vice segretario provinciale della Lega Nord Maria Cristina Travaglia – per rendersi conto che il surplus di rifiuti, ormai fuori da ogni controllo, e di altro materiale vengono mischiati con relativo aumento dei costi per lo smaltimento. Non è ammissibile che il comune debba essere oberato dalla presenza di rifiuti, gettati senza alcun rispetto delle regole, da ditte non meglio identificate. E’ un fatto non soltanto di decoro, ma soprattutto legato al rispetto delle regole di sostenibilità e di civile convivenza. Ci è capitato personalmente di assistere ad un episodio di tale illecito comportamento, risolto solo al pronto intervento delle forze di polizia che ringraziamo per la professionalità e dedizione. Pretendiamo, dunque, il rispetto delle regole nella nostra città. Crediamo che la presenza di ispettori sul territorio della piana debba essere aumentato e non sia più sufficiente averne, dunque, solamente sei. È necessario sensibilizzare la popolazione a segnalare chi commette questa inciviltà; il cittadino è il padrone del proprio territorio e denunciare non deve far paura ma servire da deterrente”.