Anche a Sesto la possibilità di indicare nella cartà d’identità la donazione degli organi

SESTO FIORENTINO – Il consiglio comunale ha approvato oggi un ordine del giorno, presentato dal Pd, che prevede la possibilità ai residenti di inserire nella propria Carta d’Identità le proprie volontà sulla donazione dei propri organi. “Pensiamo – dice il capogruppo Pd Giulio Mariani – si tratti di una norma che da la libertà ad ognuno di scegliere senza costringere altri familiari ad esprimersi in momenti dolorosi e difficili”.

Nella Piana fiorentina dal primo dicembre è già possibile farlo per i residenti di Calenzano.