Boretti (Pd) “Ancora una volta viene colpito un luogo della storia della Resistenza”

CALENZANO – “E’ davvero triste e sconcertante apprendere certe notizie. Ancora una volta viene colpito un luogo emblematico per la storia della Resistenza; un presidio in memoria di tutti coloro che, anche a costo della propria vita, hanno lottato contro il nazifascismo, per l’affermazione di quei valori democratici sui quali si basa la nostra società”. Così Vanessa Boretti, consigliere regionale Pd, riguardo all’atto di violenza avvenuto al Memoriale di Valibona nel Comune di Calenzano.
“Oltretutto – dice Boretti – oggi il Memoriale di Valibona è un percorso storico didattico; un cammino attraverso il quale le nuove generazioni possono ripercorrere le tappe della battaglia del 3 gennaio 1944. Colpire un simbolo come questo è un gesto gravissimo, ignobile, che ferisce l’intera collettività. Un atto al quale una larga partecipazione alle iniziative in programma per il 3 gennaio, proprio in ricordo di questa pagina di storia, sarà senz’altro la migliore risposta da dare”.