Calenzano: un ordine del giorno del Pd per il sostegno alle famiglie e alle aziende

CALENZANO – Un sostegno alle famiglie e alle aziende che si trovano in difficoltà in questo momento di crisi. E’ l’argomento di un ordine del giorno presentato dal Pd e approvato dal consiglio comunale di ieri pomeriggio. Nel documento si invitano il sindaco e la giunta a farsi promotori verso il Governo affinchè “sia verificato il corretto uso da parte delle banche della prima ed in particolar modo della seconda tranche dei fondi della BCE dedicati al sostegno delle imprese, famiglie e cittadini” che “vengano rese irrevocabili le erogazioni già concesse con la sola esclusione dei casi di fallimento di aziende” e che venga effettuato un allentamento del patto di stabilità degli enti pubblici per far fronte ai pagamenti e incentivare gli investimento. Inoltre con il documento viene chiesto di promuovere un maggiore snellimento negli atti amministrativi verso le imprese e “si definisca un tetto massimo per gli stipendi dei dirigenti di banca in modo da alleggerire i costi del sistema bancario”.