Giorno della Memoria, cinema, teatro e letture

SESTO FIORENTINO – Cinema, teatro, momenti di riflessione per gli studenti: saranno questi gli appuntamenti per il 27 gennaio “Giorno della Memoria”.
I ragazzi delle scuole secondarie di primo e di secondo grado si ritroveranno mercoledì mattina, ore 9, al cinema Grotta per la proiezione del film di Giulio Ricciarelli “Il labirinto del silenzio”. Verranno anche letti brani tratti da “La Notte” di Elie Wiesel, a cura di Emanuele Levantino. Nel pomeriggio, alle 17.30, nella sala Meucci della Biblioteca Ernesto Ragionieri in programma l’incontro “E poi fu silenzio”, organizzato dall’associazione culturale Auser Ex Libris con la poetessa Mariagrazia Carraroli, autrice del libro “Mai più” sull’episodio di Sant’Anna di Stazzema. Nel corso della serata verranno proiettati filmati storici e un video sul viaggio di una giovane attivista di Ex Libris nel campo di Theresienstadt.
Alle 21.15, al teatro di San Martino di piazza della Chiesa in scena la rappresentazione teatrale prodotta da Bottega Instabile “Il sasso che rotola”. Per prenotare i biglietti chiamare 333-4664555 o scrivere [email protected]

Torna nella sala Meucci della Biblioteca lo spettacolo (rivolto in particolar modo agli studenti della Pescetti e della Cavalcanti) “L’Istruttoria-Frammenti dell’oratorio in undici canti di Peter Weiss”, realizzato dalla Compagnia teatrale “Oltre”, in collaborazione con l’associazione culturale Atto Due e con il Comune: il 25 gennaio, alle ore 10.