I lavoratori dei Gigli a scuola di antifrode e antitaccheggio

CAMPI BISENZIO – Questa mattina la direzione dei Gigli ha organizzato un corso riservato ai dipendenti del centro commerciale dedicato alle attività efficaci a prevenire frodi e taccheggi.

Il corso è stato tenuto da alcuni professionisti dell’agenzia Quin di Calenzano, che hanno illustrato le normative vigenti, i metodi di truffa digitali e non, le azioni da attuare da parte dei commessi.
“Con l’avvicinarsi delle festività natalizie e il progressivo aumento delle affluenze – spiega il direttore dei Gigli Yashar Deljoye Sabeti – abbiamo reputato opportuno organizzare questo corso per formare ulteriormente il personale dei nostri negozi, tutelando ulteriormente i clienti ed i dipendenti stessi. Siamo sempre più convinti che un’adeguata formazione sia la prima forma di prevenzione e dissuasione”.