La Sinistra che c’è: incontri, musica e presentazioni a La Fogliaia

CALENZANO – Al via il 21 giugno “La Sinistra che c’è” la festa organizzata al circolo La Fogliaia dalla Sinistra per Calenzano. La festa prosegue fino al 30 giugno e ogni sera ci saranno dibattiti, musica e presentazioni. L’ingresso alla festa è libero e tutte le sere sarà possibile cenare al ristorante/pizzeria.

Ad aprire la festa sarà un incontro dal titolo “I nostri consiglieri si presentano” con i consiglieri comunali del gruppo “Sinistra per Calenzano – Per la mia Città”: Marco Venturini, Vanessa Boretti e Giuseppe Carovani, modera la serata Piero Panerai. Sabato 22 giugno musica con Julia Station saggio del gruppo della Scuola di Musica di Calenzano. Domenica 23 giugno sarà presentato il libro “Dal cammino alla pentola: storie, immagini e ricette dai sentieri italiani” di Andrea Vismara, modera la serata, alla presenza dell’autore, Simona Pieri. Lunedì 24 giugno musica con Let’s Vintage 70-80. Serata DJ set dedicata alle grandi hit del secolo scorso. Ancora un incontro martedì 25 giugno alle 18 con i lavoratori del Mercatone Uno, insieme a loro Giovanni Vangi della Filcams Cgil, Giuseppe Viviano della Fisascat Cisl e il sindaco Riccardo Prestini. Introdurranno e coordineranno l’incontro Marco Venturini e Vanessa Boretti, consiglieri comunali di Sinistra per Calenzano – Per la mia Città. Alle 21.15 incontro su “Associazione politico-culturale Sinistra per Calenzano: la Sinistra che c’è”, modera la serata Francesco Piacente. Mercoledì 26 giugno musica con Contrada Kaos.Concerto della rock band pratese che ha toccato palchi prestigiosi come l’Exenzia Rock Club, il Capanno Black Out e il Viper Theatre.

Si parlerà de “La Sinistra che si afferma” giovedì 27 giugno con il sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi e con i candidati a sindaco alle scorse elezioni: Andrea Barducci per Rufina, Enrico Carpini per Barberino di Mugello e Marco Venturini per Calenzano.

Musica venerdì 28 giugno con il concerto della Scuola di canto Goccia d’oro Singing School. Sabato 29 giugno serata dimostrativa “Impara a salvare una vita”, corso pratico e teorico di disostruzione delle vie respiratorie a cura della Croce Rossa Italiana. Musica per finire domenica 30 giugno con Alberto Mangia Aquiloni il duo che spazia dal rock classico internazionale anni ’70 fino al cantautorato italiano vecchio e nuovo, tutto rivisitato con voce e chitarra acustica.