Lotta alla processionaria dai pini e dalle querce

CALENZANO – Al via la lotta alla processionaria. Inizia la campagna per rimuovere i nidi della processionaria dai pini e dalle querce. Il Comune ha emanato un’ordinanza per i privati cittadini, che devono intervenire tempestivamente per evitare il diffondersi dell’insetto. Le larve sono già state rimosse da giardini e aree pubbliche, ma anche il privato deve intervenire, affinché la campagna sia efficace. Chi è in possesso di piante di pino e quercia, deve farle controllare e deve far rimuovere gli eventuali nidi presenti. Questa operazione è necessaria sia per la tutela delle piante, che vengono fortemente danneggiate dall’insetto, che per quella di persone e animali in quanto i peli dell’insetto sono fortemente urticanti.