M5S: areoporto, ma il sindaco Fossi che vuol fare?

CAMPI BISENZIO – Dopo l’inceneritore, il Movimento 5 Stelle campigiano torna su un altro tema spinoso, l’areoporto, argomento su cui si è tenuto ieri a Prato un consiglio comunale straordinario al termine del quale il  sindaco Biffoni ha confermato l’intenzione di fare ricorso al Tar.
“Biffoni ha annunciato che farà ricorso al TAR per l’ampliamento della pista, e ha inoltre specificato che aveva già incontrato i sindaci della Piana e Rossi per discutere della questione” Scrivono in una nota gli esponenti del M5S, che domandano “Possiamo sapere cosa ha detto al riguardo il nostro sindaco?” secondo il Movimento il sindaco Emiliano Fossi si manterrebbe su una linea il più possibile neutrale, venendo meno alle promesse della campagna elettorale, senza dare segni concreti della sua contrarietà all’ampliamento della pista di Peretola. Visto anche che -scrivono- il termine della presentazione del ricorso scadrà fra pochi giorni. “Visto che non è stato così sveglio come il suo collega di Prato,  chiediamo almeno se è disposto ad appoggiarlo in questa battaglia contro i piani alti del suo partito – conclude la nota – Vorrà il sindaco rinunciare alla sua carriera politica per difendere l’ambiente e la salute della sua città?”

F.G.