Mauro Monni e il suo decalogo su Feltrinelli domani al Teatrodante

CAMPI BISENZIO – Quando si parla di un artista della Piana con caratteristiche “poliedriche” questo è sicuramente Mauro Monni. Originario di San Piero a Ponti, chi scrive ha avuto modo di apprezzarne le sue doti umane e, qualche anno fa, anche quelle come scrittore. E domani, martedì 26 gennaio, c’è un’occasione da non perdere per incontrarlo di nuovo. In collaborazione con il Comune di Campi e l’associazione “Sine qua non”, Monni sarà al Teatrodante Carlo Monni per presentare il suo monologo “Feltrinelli – Una storia contro – Vita e morte di un miliardario anarchico” in occasione del decennale della rappresentazione teatrale. Fra l’altro, lo spettacolo di Mauro Monni, andato in scena in questo arco di tempo in tutta Italia e non solo, nel 2011 è stato selezionato come “rappresentante” del nostro paese al quattordicesimo “Festival Internazionale de Teatro” de la Habana a Cuba. Testo e regia sono appunto di Mauro Monni, le musiche di Marco Lamioni; alle luci Luigi Nebbiai, aiuto regia Giovanni Palanza, voce fuori campo Andrea Mitri, consulenze Gabriele Giusti (ingresso libero).