Nepal-Firenze, incontro del ciclonauta Banchelli con Karki e il presidente Giani

SESTO FIORENTINO – Il presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani ha ricevuto nei giorni scorsi Santosh Karki, imprenditorre e rappresentate del “KGH Group” del Nepal, in Italia per promuovere una nuova particolare proposta di Turismo “verso” il nostro paese e per relazionare sull’attività di adozioni bambini presso ONG e famiglie di origine. Karki è stato accompagnato dal ciclo-ambasciatore della Toscana, il sestese Marco Banchelli che ha tra l’altro colto l’opportunità per la consegna di un “simbolo” della sua missione tra Italia e Nepal, conclusione ufficiale della “tappa” Orme di Pace che proprio dalla sede del Consiglio Regionale era iniziata lo scorso mese di gennaio.

L’incontro, improntato sulla più autentica cordialità e amicizia, ha visto tra l’altro rinnovare l’invito allo stesso Presidente ad una sua prossima visita nelle terre dell’Himalaya, ma è stato soprattutto un primo contatto per illustrare idee e potenziali sviluppi verso un concreto inizio di “scambio” culturale, turistico, gastronomico tra l’Italia, con la Toscana e Firenze in particolare, e il Nepal.

Un progetto che già nel corso di questo anno 2018 dovrebbe muovere i suoi primi passi e che il Presidente Eugenio Giani ha voluto sottolineare da subito nella sua importanza, anche con una certa ufficialità di questo incontro, volendo ricevere il saluto e la targa ricordo proprio sotto il Gonfalone della Regione Toscana.