Nuovi lavori per la sicurezza idraulica lungo il Bisenzio a Signa

SIGNA – Saranno ripristinate 6 paratie su altrettanti affluenti minori del Bisenzio all’altezza dell’abitato di Signa. Le opere, che costeranno circa 500mila euro, sono state inserite dalla Regione Toscana nel “Piano degli interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali del periodo gennaio-febbraio 2014. Gli interventi, progettati dagli Uffici della Difesa del Suolo della Provincia di Firenze e affidate al raggruppamento di imprese costituito da Conti Costruzioni Generali e Tirrena Costruzioni Generali entrambe di Grosseto, dureranno circa un anno. I lavori serviranno ad eliminare le criticitĂ  riscontrate negli ultimi mesi a causa di eventi meteorologici particolarmente intensi. “Sul Bisenzio – afferma l’assessore provinciale all’ambiente Renzo Crescioli – negli ultimi tempi abbiamo investito, anche direttamente come Provincia, energie e risorse cospicue. Questa opera si contestualizza infatti in un complesso di interventi che negli ultimi anni ha visto la Provincia di Firenze investire circa 1,5 milioni di euro per la sicurezza del torrente Bisenzio”. Anche l’assessore signese Federico La Placa ha espresso soddisfazione per la decisione di “rendere sicuro un fiume come il Bisenzio che spesso ha destato preoccupazioni. Pochi mesi fa fu proprio il Bisenzio ad entrare dentro i Renai creando non pochi problemi”.