Quinto Basso dimenticato e senza manutenzione

SESTO FIORENTINO – L’intonaco del muro caduto lasciato a ricordo sul marciapiede, le biciclette parcheggiate alle rastrelliere, danneggiate, crepe e abbandono. E’ così che appare Quinto Basso, uno dei più grandi quartieri di Sesto Fiorentino. A segnalare le condizioni in cui si trova il quartiere sono alcuni residenti stanchi di vedere, anzi di non vedere la manutenzione di strade e arredi. “Mancano interventi di manutenzione ormai da tempo – ribadiscono alcuni residenti – basta guardarsi in giro e vedere che Quinto è proprio ridotta male”. Su via Gramsci, infatti, il muro sta crollando, mentre davanti al Parco di Quinto alle rastrelliere, danneggiate, ci sono biciclette vandalizzate rimaste a futura memoria.