Rifiuti, materiali ingombranti abbandonati a Sesto Fiorentino

SESTO FIORENTINO – Una brutta abitudine. Una brutta abitudine davvero quella di abbandonare rifiuti. E ieri i militari della Stazione dei Carabinieri Forestali di Ceppeto, durante un servizio di controllo del territorio a Sesto Fiorentino, in località “ Mollaia”, nel Parco della Piana, hanno sorpreso un uomo intento ad abbandonare dei rifiuti al bordo della strada. Nello specifico si trattava di una rete a doghe matrimoniale, un materasso, sempre matrimoniale, e un materasso singolo, un divano a due posti. Chissà, forse si era stancato della vita di coppia… Battute a parte, tutto il materiale – come testimonia anche un documento ritrovato sulla rete a doghe – era ascrivibile alla categoria rifiuti del Testo Unico Ambientale, proprio perché si trattava di oggetti di cui l’uomo aveva espressamente manifestato la volontà di disfarsi. Di origine romena e disoccupato, aveva raccolto in un luogo diverso da quello dell’accertamento, trasportato e poi depositato al suolo tutto quanto, “sistemandolo” in un luogo recintato di sua disponibilità. I materiali ingombranti sono stati sottoposti a sequestro penale, l’uomo denunciato all’Autorità giudiziaria per gestione illecita di rifiuti speciali. “L’attività dei Carabinieri Forestali – si legge in una nota – prosegue incessante per cercare di debellare questo grave fenomeno che è sempre più frequente nell’area della Piana: numerosi di recente i controlli, gli interventi e le denunce contro persone che hanno confuso la zona per una discarica di facile accessibilità”.