San Lorenzo, la partita perfetta: 4-1 alla capolista Querceto

CAMPI BISENZIO – Serata da ricordare e da incorniciare. Alla “Bombonera” arriva il Querceto che guarda tutti dall’alto del primo posto in classifica. Ma il San Lorenzo, memore anche del 6-2 subìto all’andata, gioca la partita della vita e, grazie a una prestazione d’assalto, si impone per 4-1 fra l’entusiasmo dei propri tifosi. Pronti, via e gli ospiti vengono subito schiacciati nella propria metà campo: punizione di Schiavone dalla destra sul primo palo e Tortorici insacca di testa per l’1-0; passano pochi minuti ed è già raddoppio: rilancio lungo di Corsani allungato dal vento, pallone a Batacchi che lo sfiora, portiere a vuoto e 2-0. Nel primo tempo in pratica il Querceto non si rende mai pericoloso. Parte il secondo tempo e la formazione sestese cerca qualche soluzione per bucare la difesa gialloverde ma non c’è niente da fare. Il San Lorenzo invece allunga: scambio di prima Tortorici – Batacchi che incrocia forte, il portiere respinge ma arriva Schiavone e insacca 3-0; a 20 minuti dalla fine, poi, ancora Tortorici segna il poker mentre nel finale Iantorno realizza il 5-0 annullato per fallo di mano e il Querceto trova il gol del 4-1 con una bella azione di squadra. “Partita che rimane nella nostra storia – dicono dal San Lorenzo – ma adesso ci aspetta un’altra dura battaglia in quel di Grassina”.