Sesto Fiorentino: Sara Bosi invita a sostenere Bersani al ballottaggio. “Ha l’autorevolezza del consenso popolare”

SESTO FIORENTINO – Sara Bosi, consigliere comunale del Pd, “bersaniana” ma con evidenti sfumature dai sostenitori “ufficiali” locali, si dichiara soddisfatta per la grande affluenza alle urne delle primarie lo scorso 25 novembre e torna a fare appello a tutti perché, domenica 2 dicembre in occasione del ballottaggio, gli elettori scelgano Pierluigi Bersani.
Sara Bosi, alla luce dell’alta affluenza alle urne e il risultato del 50,2% per Renzi al primo turno oltre ai risultati regionali, afferma che sarà necessario “per i gruppi dirigenti Pd avviare riflessioni un po’ più approfondite di quelle che abbiamo letto in questi giorni, imperniati su nobili, nobildonne e biechi conservatori infiltrati nel meraviglioso voto di domenica”. Bosi non disconosce il contributo apportato da Renzi nel rinnovamento del centrosinistra ma ritiene che Bersani abbia la statura del leader maturo e capace di affrontare la crisi ma anche lo stesso aggiornamento del partito e della politica italiana.
“Domenica prossima si deciderà il candidato del centrosinistra alla guida del governo – conclude Bosi – ma si decide anche una linea di vero rinnovamento che solo una ferma ed equilibrata mano può realizzare. Bersani oggi ha l’autorevolezza che gli deriva anche da un grande consenso popolare”.