Tramvia, inaugurato il parcheggio scambiatore di villa Costanza

FIRENZE – E’ stato inaugurato stamani, 12 giugno, a Scandicci il parcheggio multimodale di Villa Costanza, la prima struttura in Italia che permette la sosta direttamente dall’autostrada A1, per utilizzare la tramvia e raggiungere il centro di Firenze in meno di mezz’ora.

“Dopo l’apertura del by-pass del Galluzzo – ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, presente alla cerimonia insieme al ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio, al viceministro Riccardo Nencini, al sindaco di Firenze Dario Nardella, al sindaco di Scandicci Sandro Fallani, e a Roberto Tomasi, condirettore generale nuove opere di Autostrade per l’Italia – l’inaugurazione del parcheggio multimodale di Villa Costanza rappresenta un altro passo avanti verso la modernizzazione dei collegamenti e delle connessioni infrastrutturali in Toscana e in particolare nell’area fiorentina”.

“Anche questo importante intervento era atteso da lungo tempo – ha aggiunto Ceccarelli – e siamo molto soddisfatti della sua realizzazione perchè la multimodalità nella mobilità, cioè la possibilità di passare facilmente da un mezzo di trasporto all’altro, in questo caso dall’auto al tram, è una priorità assoluta per la Regione. Per realizzarla servono infrastrutture e un trasporto pubblico sempre più qualificato. La tramvia è un mezzo pubblico rapido, efficiente e ad impatto zero che permette di raggiungere il centro di Firenze in breve tempo. Sono certo che gli automobilisti apprezzeranno questa novità”.

Il parcheggio multimodale di villa Costanza rappresenta un’opera strategica per la viabilità fiorentina e rientra nei lavori di potenziamento a tre corsie del tratto dell’A1 tra Firenze Nord e Firenze Sud. L’opera è stata realizzata da Autostrade per l’Italia con un investimento di oltre 16 milioni di euro.