Villa Ragionieri diventerà Centro per la salute della donna

SESTO FIORENTINO – Villa Ragionieri passa alla Regione Toscana. L’annuncio uficiale dell’acquisto è arrivato ieri sera dal vicepresidente della Regione Stefania Saccardi durante l’incontro che si è tenuto a Quinto Basso e questa mattina il post sul social network Facebook della consigliera regionale del Pd Monia Monni. “La sanità toscana ancora più pubblica. E’ ufficiale l’acquisto, da parte della Regione Toscana, di Villa Ragionieri a Sesto Fiorentino, oggi proprietà di Unipol”. Scrive Monni sul social network. “Questa è una risposta importante per il territorio – dice Monni – abbiamo cercato una forma di acquisto che potesse garantire le professionalità acquisite e siamo riusciti a mantenere i 118 dipendenti di cui una quindicina di medici, molti infermieri e amministrativi grazie ad un contratto di service con la Asl”. Restano fuori una settantina di medici professionisti esterni. Con l’acquisto da parte della Regione la Villa diventerà Centro per la Salute della Donna. “Un centro oncologico altamente specializzato nella cura dei tumori femminili – spiega Monni – con l’obiettivo di renderlo eccellenza nel panorama non solo nazionale”. Il costo da parte della Regione è stato di 60 milioni con la formula del rent to by (affitto con riscatto)”.