Morte monsignor Livi, il sindaco Biagiotti “sono rimasta colpita dal suo grande carisma”

SESTO FIORENTINO – “Ho appreso con grande dolore la notizia della scomparsa di Monsignor Angiolo Livi. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e come tutti sono rimasta colpita dal suo grande carisma, dal senso civico, dalla sua grande passione per la vita e per la bellezza della sua città”. Così il sindaco Sara Biagiotti, ricorda il decano della diocesi fiorentina, priore della Basilica di San Lorenzo, scomparso oggi.
“Con Don Livi – continua il sindaco Biagiotti – se ne va una figura storica della città. Un uomo di chiesa forte, determinato e coraggioso, a servizio della comunità. Ci mancherà e faremo tesoro dei suoi insegnamenti”.
Il sindaco Biagiotti parteciperà ai funerali che si terranno martedì 30 dicembre, alle 10, nella Basilica di San Lorenzo a Firenze.