Oltre 100 persone alla cena del Centro di aiuto alla vita

CAMPI BISENZIO – Sono state oltre 100 le persone che hanno partecipato all’annuale cena di beneficenza in favore del Centro di Aiuto alla Vita che si è tenuta ieri sera domenica scorsa alla Limonaia di Villa Montalvo. Alla cena era presente anche il consigliere comunale di Forza Italia Paolo Gandola.

“L’attività nel 2015 del Centro di aiuto di via Castronella – ha detto Brunella Bresci – è stata incessante ed  ogni anno che passa la nostra volontaria opera di conforto diventa per tutte noi sempre più gravosa. I problemi delle oltre 60 famiglie che assistiamo sono svariati: non tanto di sostentamento alimentare, quanto di difficoltà psicologiche, morali e spirituali. Al nostro centro non abbiamo carenza di indumenti o di viveri di prima necessità che ci vengono forniti dal Banco alimentare, più di ogni altra cosa necessitiamo di prodotti da bambini come pannolini e omogenizzati nonché di  risorse economiche necessarie, ad esempio, per rifornire di carburante per il  furgone che utilizziamo per la nostra attività. Per questo la cena come quella  di stasera è  per noi vitale e preziosissima. Dopo oltre 30 anni di impegno, è possibile vedere in giro a Campi Bisenzio tanti ragazzi che devono la vita all’essere, le loro madri, un giorno passate di qui dal nostro Centro che si affida unicamente alla provvidenza e all’aiuto generoso di chiunque”.