Verso le elezioni. Inaugurato il comitato elettorale di Riccardo Prestini

CALENZANO – E’ stato inaugurato questa mattina il comitato elettorale del candidato sindaco Riccardo Prestini sostenuto dal PD, dalla lista civica Calenzano Futura e Partito socialista italiano in via Puccini 122.

“Uno spazio – ha detto il segretario del PD Paolo Santini – dove poter incontrare i cittadini e dove speriamo di fare la bella politica”.

“Sono orgoglioso, sento anche un grosso impegno – ha detto Riccardo Prestini – ma ho deciso di aderire alla richiesta delle forze della coalizione perché credo che il momento generale richieda a tutti uno sforzo e un impegno diretto, ognuno secondo le proprie capacità. Ho accettato perché ho apprezzato le caratteristiche e la qualità degli amministratori che mi hanno preceduto, la loro dedizione e impegno per la comunità. In questi valori mi sono sempre riconosciuto, mi impegno in questo progetto perché credo che quello che Calenzano ha fatto, in particolare con la consiliatura di Alessio Biagioli, meriti una amministrazione e un governo adeguato. Lo faccio anche perché mi sento di fermare alcuni processi politici e culturali che in questa fase sono molto pericolosi”.

Il Partito socialista non presenterà la propria lista, ha sottolineato il segretario Alessandro Corti, perché confluirà nella lista Calenzano Futura. “Da oggi sui manifesti non compare più il simbolo del Psi – ha detto Corti – è stata una rinuncia consapevole che viene da lontano, nasce dalla richiesta del nostro elettorato che ci ha indicato una strada dopo il 4 marzo, quando è cambiato tutto. Il vento è cambiato e di questo ne siamo consapevoli e ci ha indicato una strada di chiarezza: è stato un cammino iniziato da tempo. Come partito socialista pensiamo non sia importante il contenitore, ma i contenuti. Con questo abbiamo contribuito alla semplificazione del quadro con la coalizione formata dal partito di maggioranza relativo e una lista che sostiene il candidato sindaco”.