Campi Bisenzio: un “tapiro” per il sindaco da “No inceneritore”

CAMPI BISENZIO – Roberto Viti (No inceneritore) ha consegnato al sindacoAdriano Chini un tapiro (simile a quelli di Striscia la notizia) al termine di una discussione in consiglio comunale che ha riguardato le vicende legate al termovalorizzatore di Case Passerini. dopo la rpesa di posizione del sindaco di Sesto e della giunta comunale sestese che ha sospeso formalmente ogni operazione inerente la realizzazione dell’impianto, Roberto Viti aveva proposto che tale atto fosse assunto anche dalla giunta comunale campigiana. Il sindaco ha risposto che, pur condividendo gli estremi della decisione del sindacoGianassi e pur avendo recepito l’invito di Viti, gli atti del comune di Campi Bisenzio non equivalgono a quelli del comunelimitrofo poiché il territorio interessato dall’edificazione dell’inceneritore si trova appuntoa a Sesto.
Al termine della discussione Roberto Viti ha consegnato al sindaco Chini forse per premiarne l’ignavia con cui ha trattato la questione.

F. G.

Guarda il video: [youtube=http://youtu.be/TpZJ6L1m6bk]