L’ultimo saluto ad Alfio, settimellese doc

CALENZANO – “Aveva sempre la battuta pronta” il sindaco Alessio Biagioli ricorda Alfio Gigli, lo “scarpaio” di Settimello come le persone a lui più vicine lo hanno chiamato. Alfio Gigli conosciuto al circolo di Settimello, animatore della frazione, un “vero settimellese doc”, se ne è andato ieri a 90 anni e oggi si sono tenuti i funerali a Settimello. Alfio Gigli era conosciuto non solo a Calenzano, ma anche a Sesto Fiorentino dove da sempre aveva un banco al mercato del sabato. Era stato anche uno dei novantenni festeggiati dall’amministrazione comunale nell’ultimo “compleanno” dei supernonni organizzato in Municipio.