Sesto Fiorentino: sprangato durante una rissa adesso è in fin di vita

SESTO FIORENTINO – Una rissa tra marocchini e albanesi che si è verificata questa notte, tra le 3 e le 4, davanti al Mix di via degli Olmi è finita tragicamente: un giovane albanese è stato sprangato in modo assai grave ed è stato trasportato all’ospedale di Careggi dove, a causa anche di alcune ferite da arma da taglio, si trova in prognosi riservata. Secondo indiscrezioni i sanitari disperano per la sua sorte a causa di una pericolosa emorragia cerebrale. La rissa, secondo quanto si apprende in modo sommario, sarebbe stata accesa da un apprezzamento sostenuto da un gruppetto di nordafricani nei confronti della ragazza di un albanese. Da lì il confronto tra gruppi etnici diversi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Signa chiamati dai gestori del locale. L’intervento si sarebbe concluso, oltre che con i soccorsi al ferito, con quattro arresti e i lsequestro di una spranga di ferro e di una roncola. Il ferito è un 21enne incensurato di professione operaio. Nella rissa sarebbero rimasti coinvolti una quindicina di giovani sotto l’effetto dell’alcol. In ospedale, oltre al giovane ferito alla testa che è stato comunque denunciato per aver partecipato alla rissa, sono finiti anche un albanese, 24 anni, e un marocchino di 22, entrambe con fratture ed escoriazioni.
Sono in corso indagini per identificare un’altra decina di giovani marocchini e albanesi coinvolti nelal rissa che ha visto anche l’uso di bidoni e coperchi di secchi per la spazzatura. Nel corso della rissa sono rimaste danneggiate anche alcune auto in sosta.

D. C.