Stuzzicando, incontri, compleanni, tv e cinema alla Coop

CAMPI BISENZIO – Stuzzicando è il titolo di un ciclo d’incontri organizzati dalla sezione soci Coop in programma da questo mese fino a giugno. Sei gli appuntamenti (uno al mese) che vogliono essere uno stimolo alla lettura ma anche un momento di riflessione e l’occasione di socializzare intorno ad un tema di cultura generale. Nella saletta soci Coop in via Buozzi si alterneranno una serie di ospiti che avranno il compito di espletare, con la loro conclamata esperienza, il tema trattato. Si comincia sabato 23 gennaio celebrando il quarantesimo compleanno di Fantozzi, il personaggio creato da Paolo Villaggio e divenuto negli anni una vera e propria maschera, fotografia impietosa dell’italiano medio, vittima di un altrettanto impietoso quotidiano. L’incontro sarà l’occasione per analizzare alla presenza di Carlo Sorrentino dell’Università di Firenze il contesto sociale che ha generato il personaggio, mentre l’intervento di Andrea Muzzi evidenzierà il valore d’innovazione comica. A corredare l’incontro, oltre alle riflessioni con il pubblico, anche proiezioni video e letture di brani estrapolati dalla folta editoria ‘fantozziana’.  Il programma prevede sabato 13 febbraio un omaggio-ricordo a Ugo Tognazzi a 25 anni dalla morte e a 40 anni dall’uscita nelle sale di quel capolavoro cinematografico che è stato ‘Amici miei’. Il 12 marzo verrà ricordata la tragica vicenda di Lucia Annibali. Il 9 aprile si parlerà d’infanzia e dell’editoria rivolta espressamente ai piccoli lettori. Farà seguito sabato 7 maggio la celebrazione di un altro compleanno: i 20 anni del film di Leonardo Pieraccioni ‘Il ciclone’ campione d’incassi e divenuta, nel tempo, vera e propria pellicola ‘cult’. Infine l’ultimo appuntamento, quello di sabato 11 giugno, è nel segno del genere ‘giallo’ che conta una prolifica scuderia di autori toscani che scelgono la nostra regione come ambientazione per i loro romanzi criminosi. Tutti gli incontri sono ad ingresso gratuito.