Una giornata a I Gigli con i ragazzi del Cirs

CAMPI BISENZIO – Una giornata a I Gigli a fare shopping durante i saldi. Sono stati, nei giorni scorsi, i ragazzi del centro diurno del Cirs, centro italiano per il reinserimento sociale.

“Si tratta di una iniziativa  che procura grande soddisfazione e grande divertimento a tutti i ragazzi – dicono gli operatori che hanno accompagnato i ragazzi – e per questo ci sentiamo di ringraziare chi gestisce la struttura”.

Boutique, mercerie, negozi di calzature, bar o ristoranti sono spesso ancora poco adatti ad accogliere clienti in carrozzina, mentre la struttura del centro commerciale è pienamente accessibile.

“Cosa ci piace dei Gigli? I colori” dice Eleonora. “Il fatto che stiamo al fresco” aggiungono Chiara e Roberto. “La presenza di un ampia parte ricreativa – dicono gli operatori – ed il fatto che tutta la struttura sia pienamente accessibile anche per noi”. “Al personale del Desk accoglienza non manca mai il sorriso e anche questa volta ci hanno dato tutte le informazioni necessarie”, aggiunge  Ilaria.

Dopo aver trascorso la mattinata, racconta il gruppo, “tra i diversi negozi consentendo  di poterci rapportare con le normali attività quotidiane  ci siamo intrattenuti per pranzo  potendo scegliere all’interno  di un’ampia offerta ristoro che ci permette di provare tanti sapori nuovi. Occasioni per i saldi, capi di abbigliamento nuovi, acquisto di generi di prima  necessità e sosta al punto ristoro: per noi venire ai Gigli è proprio un giorno di festa”.